La musica che amo

the Blettles

Amo la musica, quasi tutta, ho acquistato questo orecchio musicale fino dall’infanzia ,
in quanto i miei cari amavano la musica :da quella operistica, concertistica,
infatti spesso si andava al San Carlo a Napoli.
Poi ,col tempo ho affinato il mio gusto cercando musica dei cantautori,
gruppi musicali,(the Blettles e d’autore.

Annunci

Informazioni su doraforino

Sono un' insegnante che ora si gode la pensione, privileggiando il tempo libero con la scrittura, Lettura, comunicazioni, eventi poetici e weekend dagli amici...A presto ! Dora
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

23 risposte a La musica che amo

  1. doraforino ha detto:

    La musica, come l’amore, è ovunque. Entrambe si sentono soprattutto col cuore. Entrambe sanno darti gioie immense o dolori struggenti.
    E’ una compagna fedele, che mi accompagna per i sentieri del quotidiano
    Dora

  2. Rebecca ha detto:

    Ciao Dora da un bel pò tu sequi il mio Blog, ed io invece no 😦 si come che noi abbiamo ristruturato la casa e a volte e difficile seguire tutti blogghisti dove sono sottoscritta.. comunqe ora mi sono sottoscritta anche qui da te, ma non posso promettere di essere sempre presente, ma farò il mio meglio.. ti ringrazio per la pazienza che hai e devi avere con me… ti abbraccio con amicizia Pif 😉

  3. doraforino ha detto:

    GRAZIE! SAI DICONO CHE SONO AMABILE! AH! AH!
    Bacioni
    dORA

  4. pagel9284 ha detto:

    Ciao,Dora,credo che sai molto bello amare la musica e,come nel tuo caso,avere e avere avuto occasione di seguirla a teatro. Buona giornata.

  5. pagel9284 ha detto:

    Nell’accomiatarmi inserisco questa miglioria al commento precedente: ” credo che SIA molto bello.. ” 😉

  6. MARGHIAN ha detto:

    Io non so cosa elencherei per “la musica che amo”, l’elenco sarebbe interminabile e direi :”non ho citato questo”, perche’ e’ tutta la musica ad innamorarmi. Non sono un musicista, e non posso dire come Bocelli “vivo per lei…la musica”, ma posso di sicuro dire “vivo con..lei, la musica”, la poca musica che suono, la tanta musica che ascolto. Ciao Dora.

    Marghian

    • doraforino ha detto:

      Anch’io come te ,nei momenti di relax, ascolto musica che dai vari stati emotivi mi rasserena come le sonate di Beethoven, Schubert, Mahler, a quella lirica, Donizetti, Verdi, Puccini, Bellini ,Mascagni . Oppure i cantautori degli anni 70, Battisti,Mina, Vanoni, Tenco, Paoli Lauzi. e i vari gruppi musicali, i Pooh, i Nomadi,i Dik Dik. e passera ai grandi
      Al primo posto, andando in ordine cronologico, non posso non mettere i Beatles. Il gruppo di Liverpool non è stato solo un fenomeno musicale, ma anche socio-culturale, e persino economico: la storia dice che con la vendita dei loro dischi l’impero di sua maestà la regina ha potuto sanare le casse dello stato… Ma aldilà di questo, quanti possono dire in tutta onestà di non conoscere decine di classici dei Beatles? Oltre alle canzoni più famose, da “Yesterday” a “Michelle”, da “Love Me Do” a “Please Please Me”, da “Help!” a “Hey Jude”, i Fab Four erano un gruppo capace anche di accontentare i palati più raffinati del rock,per è poi passare alla leggenda dei I Pink Floyd, a Led Zeppelin… Come avrai potuto capire ascolto molto la musica…

  7. MARGHIAN ha detto:

    Purtroppo io…”non mi godo la pensione”, nonostante abbia 60 anni, per via della riforma fornero. E scrivo, suono, posto immagini..nei ritagli di tempo, alla sera, con la stanchezza da lavoro che incalza-e sara’ per anni ancora- , ma non scrivo abbastanza, ne’ suono ne’ ascolto musica abbastanza. Il lavoro..si prende tuto, o quasi. Pazienza, Dora..dovro’ avere pazienza e fare il poco che posso fare. NOn ho ancora cucinato per la sera, per esempio..scusa questa “lamentela” sulla mia situazione. Noi si dice “dabòri spìngi bòsci” (dolore spinge voce..come a dire “la lingua batte…”) ciao, Dora.

    • doraforino ha detto:

      ..Ma io senza la riforma Fornero, ho insegnato nella scuola statale per 40 anni dal 1972 al
      2011. Quindi caro amico avevo già superato da un po’ i 60…
      Ciao!

      • MARGHIAN ha detto:

        Ciao Dora. 🙂 non volevo mettere in dubbio che tu meriti la pensione. Anzi, ho pensato che “tu hai fatto almeno quarant’anni di servizio”. Pero’, prima bastavano 35, ecco che “Fornero” ha fatto comunque una cosa che non doveva fare. Io, almeno, ho il lavoro..pensa agli esodati, ed all’aumento della disoccupazione givanile..a causa dell’innalzamento dell’eta’ pensionabile. 67 anni, diciamocelo, sono troppi, per tutti (a questa imposizione, poi, devono sottostare anche gli operai). Ciao Dora 🙂

  8. doraforino ha detto:

    Caro Livio, io non ho sentito il peso degli anni, poi credo che se ami ciò che fai
    lo fai con passione fino alla fine ed io sono stata soddisfatta ,oltre gli alunni ,dei risultati conseguiti.
    Buona serata!
    Dora
    Carnevale a scuola

    • MARGHIAN ha detto:

      oh, Dora (bella la foto..con i tuoi alunni, vero?). io sto bene, non mi sento “vecchio”, ma vedi, proprio sulla base di quanto tu scrivi: ” se ami ciò che fai
      lo fai con passione fino alla fine ” e “io sono stata soddisfatta” devi considerare-e so che questo non ti sfugge- che non per tutti e’ cosi’. ora, e’ vero, io non faccio un brutto lavoro, gia’ la “dicitura” lo fa capire (“operatore alla vigilanza ed accoglienza nel Ministero per Beni e le Attivita’ Culturali”, sede attuale “Archivio di stato di Oristano”) Fatte le dovute differenze, sono una specie di bidello, non faccio le pulizie ma maneggio faldoni a carrelli, e..da un lato mi piace (pur se in certi giorni non si ha un attimo di respiro), pero’ io voglio farti un discorso piu’ generale, che riguarda anche me: routine, “fa questo”, “sei in ritardo”, “sbrigati”, “devi rimanere anche questo pomeriggio”-siamo in pochi, se manca qualcuno… -. Ecco, ad una certa eta’, se manca quella GRATIFICAZIONE di cui parli tu..diventa pesante, e poi, ancora piu’ in generale, a 60 anni uno dovrebbe..poter scegliere, “ma si’, altri cinque anni me li faccio”, ma non che ti venga imposto forzatamente di farti tutti quegli anni. “Fino a 67 anni”, se ci vorranno 42 anni e, nel mio caso, ti confesso, vorrei farne a meno. Un anno, due..toh. Una cosa piu’ misurata, insomma.

      La cosa e’ poi molto, molto soggettiva. “Soddisfazione”..pensa che anche per gli operai di fabbrica ora, con “fornero”, e’ cosi’…e prenderemo meno di chi se ne e’ andato con la vecchia legge, come sai.
      Scusami… non vorrei dilungarmi oltre (per non uscire troppo “fuori tema”, restando “in tema”..con il tuo ex lavoro 🙂

      Ciao Dora 🙂

  9. doraforino ha detto:

    Caro Livio ti comprendo, comunque come asserisci tu se manca la gratificazione…manca quella spinta emotiva ,per fare meglio. Ti lascio un caro saluto.
    Dora
    seguire il sentiero

  10. MARGHIAN ha detto:

    Infatti, io al lavoro sono “volenteroso”, accolgo gli utenti con un sorriso ma non ho dal lavoro una cratificazione tale da farmi pensare, come dice un mio amico, addetto a servizi amministrativi- usa il computer ad alto livello- :”io non vedo l’ora di rientrare al lavoro”-. Ma non per tutti e’ cosi’, e poi..io sono uno che soffre il chiuso e… mi pesa di piu’. Mah, lasciamo perdere… Grazie, piuttosto, del tuo bel pensiero. Sono belli i versi di questa poesia. Ti cito alcuni versi di una canzone di Guccini:”non posso menar vanto di me..e della mia vita, costretta come dita..dei piedi” (infatti, “vita costretta” …girando girando, senza fiato, ^e nel mio caso.. tra le cose da fare in casa e l’alternanza giornaliera di 6, 9, 6, 9, 6..ore di servizio, e se ci metti il viaggio….mi resta ben poco tempo per le mie cose che non siano solo “i doveri”). Ciao Dora, e buon fine settimana.

    Marghian

  11. doraforino ha detto:

    Anche per te Livio ;un meritato riposo come lo desideri. buon weekend!
    dora
    buone logiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...