Poesia:”Amantea

grotte di Amantea

 

Dalle origini della Magna Grecia

nasce  Clampetia. 

Prenderà il nome  Amantea.

Roccia emersa sul colle,

domina il paese

sottostante,

forse questo nome

vuole somigliare

ad un’Amante

della terra madre,

L’occhio guarda all’infinito

e poi lacrima.

Dora Forino

Amantea 19/06/2013

 

 

Annunci

Informazioni su doraforino

Sono un' insegnante che ora si gode la pensione, privileggiando il tempo libero con la scrittura, Lettura, comunicazioni, eventi poetici e weekend dagli amici...A presto ! Dora
Questa voce è stata pubblicata in poesia su Amantea, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Poesia:”Amantea

  1. Silvia ha detto:

    La chiesa di San Bernardino

    Bentornata Dora, un posto stupendo! 🙂

    • doraforino ha detto:

      Amantea .mareCara Silvia, Amantea è una citta antica, piccolo incantevole borgo offre al visitatore non solo uno splendido mare (dal quale spuntano gli scogli di Isca) e una bella spiaggia,
      ma anche attrattive storiche e artistiche.
      Da visitare i resti del Castello edificato in epoca medievale in posizione dominate il centro abitato, la bella chiesa di San Bernardino (XV secolo)
      con la facciata ricoperta di ceramiche e al cui interno
      è conservata la “Madonna col Bambino” di Antonello Gagini-
      Mi sono trovata bene.
      Un abbraccio.
      Dora

    • doraforino ha detto:

      San Bernardino ad Amantea

      La chiesa di San Bernardino da Siena è un luogo di culto cattolico del comune italiano di Amantea, in provincia di Cosenza in Calabria.

      La chiesa, risalente alla prima metà del Quattrocento e dichiarata monumento nazionale, è affiancata da un altro luogo di culto più piccolo un tempo sede dell’arciconfraternita dell’Immacolata Concezione, l’oratorio dei Nobili, e dal convento dei frati minorosservanti, fondato nel 1436 e nuovamente occupato dai frati a partire dal 1995, dopo la loro ultima partenza dall’edificio avvenuta nel 1861.[1]

  2. Donatella ha detto:

    Stupendo il tuo omaggio a questa terra magica. Ciao Dora, un bacio immenso!

    Donatella
    panorama di Amantea

  3. Ciao Dora ben trovata, è sempre un piacere passare nel tuo blog e prendere una boccata di serenità, un abbraccio e buon inizio settimana.
    Angela
    bUON INIZIO SETTIMANA!

  4. doraforino ha detto:

    buona estateCara Angela, anche per me è un piacere rivederti! E tu quando vai in vacanza? Un affettuoso abbraccio e buona Estate!
    Dora

  5. MARGHIAN ha detto:

    sagre paesanecalabria litoraleCiao Dora. da me ti ho scritto :”Non riesco ad entrare, Dora, mi esce “gravatar” ed altro (anche la tua gradita immagine) ma non un blog-spero riesca a leggere da qui, puereoppo non riesco a leggere la poesia”. Questo perche’, dal mio blog, il nome “dora” non mi mandava sul blog ma solo “gravatar..” ma poi, da “i miei commenti”, cliccando su “doraforino”. eccomi qui 🙂

    Bella, bella poesia, non conoscevo questo borgo, “amantea”. Il nome sa’ proprio di “greco”-io ho letto “amaltea” (che e’ una piccolissima luna di Giove, della grandezza di 138 km circa), sempre “greco” e’. Poi..rileggendo…”ah, amantea”. Mi piace il riferimento alla “Madre Terra”, con la “grotta” che ci invita ad entrare dentro di lei… 🙂

    Ciao Dora.

    Marghian

  6. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Dora. Bellissimo questo pensiero, “che il Signore allontani da voi ogni pensiero negativo..”, soltanto che “il Signore” NON interviene sugli eventi umani, Egli non impedisce che un ragazzo in crisi si tolga la vita-e’ successo un mese fa ad un ragazzo del mio paese- o che “accada cio’ che Egli gia’ SA che dovra’ accadere”. Credo che “Il Signore” abbia detto: “io vi ho fatti, arrangiatevi”, come un padre che, quando il figlio cresce, gli dice: “sei grande, devi cavartela da te”. “Fa’, o Signore, che mio figlio trovi un lavoro”, secondo me e’ una preghiera che non ha senso. Perche’ se avesse senso, avremmo un dio “di parte”, che ad alcuni da’ (lavoro, salute, famiglia, fortuna…), ad altri no. Credo percio’ che Dio, una volta terminata la -nostra- creazione, abbia affidato tutto al caso. Ecco che “non avere pensieri negativi” e’ una nostra conquista, come lo e’ trovar lavoro o resistere alle fatiche del lavoro stesso (o ai disagi derivanti dal non averlo un lavoro, o ad altri problemi ancora).

    A Dio noi dobbiamo chiedere…niente, soltanto la forza spirituale, il coraggio…il resto succede, e..non ci sono santi /e’ il caso di dirlo!/. E. che ne e’, allora, della fede? la fede ci deve essere proprio perche’ si abbia, nella vita, la forza di andare avanti, con il massimo coraggio e la massima serenita’ possibili (e non e’ poco).. Ma..”belli miei, questo tocca a voi”, “dice il signore” 🙂

    “Il l mio blog è doraforino”, provero’ da google, perche’ su “gravatar” eccetera non mi appare il blog.

    Facciamo una cosa: potresti andare nel tuo blog , copiare l’indirizzo, e scriverlo qui da me in un commento, cosi’ da me leggerei il tuo indirizzo di “wordpress” e cosi’ il gioco e’ fatto…ci stai? Ciao Dora..ah, scusami per tutto quel discorsetto “critico” su Dio, ma per me la fede non e’ “accetttare tutto”, e mi viene anche da..pensare con la mia testa, pur se sbaglio qualcosa.

    Ciao Dora.

    Marghian 🙂

    • doraforino ha detto:

      Caro Marghian ,mi chiedo ma come mai succede solamente a te ,mettimi nei tuoi preferiti e quando pubblico, arriva un email e tu potrai subito rispondere.
      Per quando riguarda la fede , potrei disquisire per ore e ore, senza alcun risultato,
      Dobbiamo essere noi a pregare il Signore, che ci doni sempre quella capacità di saper scegliere la strada da percorrere, Un esempio pratico: fare del volontariato ,aiutare gli indigenti, fare un atto di bontà per gli anziani, amare il prossimo come noi stessi!
      Questo dovremmo fare tutti, spontaneamente, gesti semplici e veri.
      Non ti ho parlato di andare a messa, perché Dio è ovunque e in ogni luogo.

      Ti lascio un caro saluto.
      Dora

      • MARGHIAN ha detto:

        Ciao Dora. “perche’ succede solamente a me”, non so…l’importante e’ trovare una soluzione (poi..leggo tantissimi commenti tipo “non trovo la tal cosa”, “dov’e il tuo post”..a riprova ke non succede solamente a me). La soluzione e’ questa: sono entrato, ora mi copio il link e lo metto in un file WORD che ho chiamato “indirizzi mail e siti internet”, poi lo mettero’ fra i links de “i blogs che seguo”. L’indirizzo mail dove mi appaiono gli aggiornamenti, “hotmail” purtroppo non mi funziona bene, ma ci daro’ una controllata.

        Infatti e’ vero, la fede dovrebbe essere “fede”, e non disquisire su di essa, “se si disquisisce significa che la fede vera e proprioa non c’e, perche” “fede” significa proprio “fiducia”,dal latino “fides”, w percio’ “fidarsi”, del vangelo, del “Credo”. Se io “disquisisco” e’ magari proprio perche’ non posseggo una fede tout-court, se mai sono alla ricerca, ecco, questo si’.

        “Non ti ho parlato di andare a messa..” ma io non l’ho pensato, Dora. Ora mi copio il link. Ciao 🙂

        Marghian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...